Logo SIRECLogo SIREC

La sfida della planarità

Per assicurarsi le migliori performance in termini di sicurezza e produttività, Volkswagen Group Italia ha scelto già negli anni novanta di affidarsi a Sirec – azienda con sede a Parma specializzata in pavimenti per l'industria – per la realizzazione della pavimentazione del magazzino veronese.

Per l’area del magazzino intensivo, però, le richieste erano molto più stringenti, in particolare da quando si è iniziato ad adottare nel 2008 i commissionatori trilaterali con operatore in quota.  

“L’evoluzione delle esigenze”, racconta Luca Bolzoni, presidente di Sirec, “ha imposto una correzione della planarità del pavimento in calcestruzzo nel magazzino intensivo equipaggiato con carrelli trilaterali. Nei magazzini a corsie strette VNA, infatti, le tolleranze di planarità della pavimentazione sono molto ristrettive e devono essere conformi alla norma DIN 15185 o alle linee guida VDMA per poter sfruttare appieno il potenziale delle prestazioni nella movimentazione ed in sicurezza per gli operatori. Punto di partenza del progetto è stato verificare lo stato di planarità dell’attuale pavimentazione in calcestruzzo mediante opportune analisi: constatando che la pavimentazione non rispondeva alla norma DIN 15185, abbiamo steso in accordo con il team di Volkswagen un piano di intervento, pensato appositamente per minimizzare l’impatto dei lavori di manutenzione sulle attività di magazzino”.

Obiettivo: planarità

 “Abbiamo calendarizzato i lavori di rifacimento della pavimentazione in più sessioni”, conferma Adriano Baggieri, “per poter mantenere il magazzino intensivo in perfetta efficienza e sicurezza senza però dover fermare le attività. Sirec ha, dunque, lavorato giorno e notte durante festività e ponti - quando i volumi processati dal nostro centro distributivo sono più bassi – completando la nuova pavimentazione nei tempi stabiliti e ultimando l’intervento nel gennaio del 2019”.

Il magazzino intensivo è oggi dotato di una pavimentazione con rivestimento delle corsie di transito dei carrelli con il sistema resinoso EPOXIBETON “a planarità controllata”, sistema Sirec brevettato che soddisfa pienamente i requisiti previsti sia dalla normativa DIN 15185 in termini di planarità, di conducibilità elettrica, rugosità superficiale e resistenza meccanica richieste dal costruttore dei carrelli trilaterali che operano nell’area.

Leggi l'articolo completo

 

Fotogallery

 » La sfida della planarità